unige

 

L’Università degli Studi di Genova, su iniziativa del CUS Genova e del Comitato per il potenziamento delle attività sportive, ha approvato

il progetto

“Unige per i Campioni”.

Si tratta di un’iniziativa che recepisce le linee guida della Commissione Europea sulla doppia carriera degli atleti (EU Guidelines on dual careers of athletes), che avranno la possibilità di godere di un supporto significativo nel corso della carriera accademica.

L’ammissione al Programma “Unige per i Campioni” si basa sulla valutazione del curriculum sportivo (degli ultimi tre anni) ed universitario, ed è aperta a tutti gli studenti iscritti ad un corso di studio presso l’Ateneo genovese. Gli studenti che intendano partecipare al programma devono presentare apposita domanda entro il prossimo 31 ottobre – completa del curriculum sportivo degli ultimi tre anni (o stagioni agonistiche) – all’atto dell’iscrizione all’Università o successivamente, tramite procedura online accessibile dal link

https://www.studenti.unige.it/unigepericampioni/" href="https://www.studenti.unige.it/unigepericampioni/">https://www.studenti.unige.it/unigepericampioni/

“Unige per i Campioni” accoglie gli studenti di tutti i corsi di studio che rientrano nei primi 100 posti della graduatoria (approvata dal Senato Accademico), che verrà pubblicata sul sito dell’Ateneo a cura del Comitato per il potenziamento delle attività sportive entro il 15 novembre di ogni anno. Il processo di valutazione dei curricula sportivi è di competenza del Comitato per il potenziamento delle attività sportive, che utilizza modelli di valutazione e comparazione standardizzati basati sui risultati ottenuti dal candidato nei tre anni antecedenti alla domanda, diversificati per ciascuna tipologia di sport.

 

Tra le agevolazioni più rilevanti si segnalano:

 

-          Docenti “tutor” dedicati, di supporto per questioni legate allo studio ed agli esami, per un miglior utilizzo dei servizi dell’Ateneo

-          Agevolazioni nell’assolvimento dell’obbligo di frequenza

-          Flessibilità delle sessioni d’esame, con la possibilità di prevedere sessioni straordinarie ed altre modalità organizzative definite dal docente

-          Esenzione totale dal pagamento della terza rata del Contributo Universitario, per gli studenti collocati ai primi 10 posti della graduatoria

 

Alleghiamo alla presente l’intero testo del progetto approvato. 

istruttore

I CORSI del S.I.T.